La prevenzione del disagio nei figli di persone con disturbo psichico rappresenta un importante obiettivo di salute, soprattutto alla luce del fatto che i servizi della Psichiatria nel nostro Paese, ad oggi, sono strutturati in modo tale da non riconoscere adeguatamente alla persona per cui è in corso un trattamento, madre o padre che sia, anche il suo ruolo genitoriale.
In questo contesto, si distingue il progetto del Dipartimento di Salute Mentale della Ausl modenese “Figli in Penombra”, realizzato grazie al finanziamento dalla Fondazione di Modena a cui aderisce anche il Consultorio diocesano di Carpi, progetto che vede Modena tra le rare realtà italiane che affrontano questo tema in maniera strutturata

 

Articolo completo: http://www.vita.it/it/article/2020/10/02/un-quarto-dei-minori-italiani-cresce-in-famiglie-con-seri-problemi-psi/156843/