Mercoledì 23 ottobre

Scritto da Anna Ferri

Il 16 Maggio 2019

MODENA
8.30/18.30 Tutela della salute nei consumatori di sostanze
Conferenza
A cura di Settore Dipendenze Patologiche, Gruppo Ceis
Conferenza del sistema dei Servizi per le Dipendenze Patologiche della provincia di Modena. La tutela della salute delle persone con una dipendenza patologica e le strategie per prendersene cura, sono al centro di questo incontro. Il Sistema dei Servizi per le dipendenze mette a confronto esperienze e conoscenze, dalla prevenzione alla cura, in un’ottica di iniziativa e pro-azione, ed all’interno di scenari di consumo complessi e diversificati.
Relatori: Franca Francia, Fabrizio Starace, Giorgia Pifferi, Massimo Bigarelli, Vanni Borghi, Elena Oliva, Marco Sirotti; modera Claudio Annovi
[Evento accreditato ECM: si vedano istruzioni in fondo a questa pagina per procedere all’iscrizione]
Comunità La Torre, Stradello Poli 13, Modena

Ore 08.30/10.00 Mistica e follia
Incontro
A cura di Grandezze & Meraviglie e Festival Musicale Estense
L’esperienza mistica definisce, in generale, un particolare stato di unione con il soprannaturale, con il divino, con l’Essere nella sua interezza. Questa esperienza è stata considerata nel corso dei secoli un dono eccezionale riservato a pochi eletti. Sarà la Chiesa a classificare volta per volta l’esperienza mistica come espressione del Sacro o del Maligno. Con la lenta ma progressiva laicizzazione della società il fenomeno mistico inizia ad essere assimilato ad altre dimensioni della mente e all’istituzione ecclesiastica si affianca, fino a sostituirla, la figura dello psicologo e dello psicanalista.
Relatori: Matteo Al Kalak, Paola Bigini, Paolo Vistoli
Aula B1.3 del Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali, Largo Santa Eufemia 19, Modena

Ore 09.00/13.00 Autismo in età adulta: dall’analisi dei bisogni al dovere delle competenze
Convegno
A cura del Settore Neuropsichiatria Infanzia e Adolescenza del DSMDP di Modena
L’evento intende portare l’attenzione sui disturbi dello spettro autistico in età adulta, in particolare nel giovane adulto. Partendo dall’analisi dei bisogni di salute che emergono nella fase di transizione dall’adolescenza all’età adulta, saranno esaminate le competenze atte a garantire i percorsi terapeutico- abilitativi e di socializzazione necessari a sostenere il progetto di vita.
Relatori: Roberta Pinelli, Fabrizio Starace, Angela Russo, Paolo Stagi, Maria Luisa Scattoni, Serafino Corti, Roberto Cavagnola, Roberta Covezzi, Giovanna Barazzoni, Katia Tonnini, Erika Coppelli
Sala Panini della Camera di Commercio di Modena, Via Ganaceto 134, Modena

Ore 09.00/13.00 Nessun Uomo è un Isola, l’Auto Mutuo Aiuto come cultura della mutualità: riflessioni sulla metodologia e sulla pratica
Seminario
A cura dell’Associazione Servizi per il Volontariato di Modena, dell’Associazione Idee in Circolo e di Social Point Progetto di Inclusione Sociale del DSMDP di Modena
Il seminario si propone di condividere la metodologia dei gruppi AMA, presentando un lavoro svolto durante l’anno di mappatura delle realtà di Auto Mutuo Aiuto del territorio Modenese. Durante l’incontro verranno invitate realtà regionali ed inter-regionali per confrontarsi su metodologie e storie dell’auto mutuo aiuto.
Relatori: Stefano Bertoldi, coordinamenti regionali ed inter-regionali gruppi AMA; modera Laura Solieri
Lo Spazio Nuovo, Via IV Novembre 40/B, Modena

Ore 10.00/15.00 Convegno nazionale di Legacoopsociali sugli “Affidamenti di servizi in Salute Mentale”
Convegno
A cura di Legacoopsociali Nazionale, Reves
Legacoopsociali propone una riflessione sulle modalità – tutt’altro che neutrali – di affidamento dei servizi pubblici in Salute Mentale. La qualità dei servizi per le/gli utenti e del lavoro per le operatrici e gli operatori ne dipendono essenzialmente. Dopo due momenti nazionali di riflessione interna sulle varie esperienze regionali, questa volta cogliamo l’occasione offerta da Màt per confrontarci con i giuristi e gli esperti, in collaborazione con REVES, la Rete europea delle città e regioni dell’economia sociale.
Relatori: Stefano Rossi, Luciano Gallo, Luigi Martignetti, Fabrizio Starace
La Tenda, Viale Molza angolo Viale Monte Kosica, Modena

Ore 10.00/13.00 Buttala dentro o sei fuori
Sport
A cura di Uisp Modena
Settima edizione della manifestazione di calcio a 7 tra squadre formate da ragazzi ed operatori dei Centri di Salute Mentale della regione: sfide di calcio in amicizia per una giornata ricca di significati. Scenderanno in campo utenti dei Centri di Salute Mentale, giocatori presunti, ospiti graditi ed addetti ai lavori provenienti da diverse realtà del territorio.
Polisportiva Saliceta, Stradello Chiesa di Saliceta San Giuliano 52, Modena

Ore 16.00/18.00 Mi devi credere! Cantiere di socio-analisi narrativa svolto con un gruppo di assistenti familiari del Servizio aMoDo (comune Modena-Css Modena)
Incontro
A cura di Aliante Cooperativa Sociale
Restituzione del cantiere di socio-analisi narrativa svolto nel corso dell’anno con un gruppo di assistenti familiari del servizio aMoDo Si esporranno principalmente storie che riguardano la “sindrome Italia” una forma depressiva sviluppata dalle assistenti familiari che lavorano in Italia, ed anche narrazioni che interessano le condizioni di lavoro previste dal contratto nazionale per colf e badanti.
Relatori: Sara Manzoli, Gian Piero Fiorillo, Patrizia Mazza, Luigi D’Apice
Lo Spazio Nuovo, Via IV Novembre 40/B, Modena

Ore 18.30/20.30 Schiudere Soglie. Stati modificati (o non ordinari) di coscienza.
Incontro
A cura dell’Associazione Idee in Circolo, Cooperativa Sociale Caleidos, in collaborazione con Associazione ORISS e Centro Studi Sagara
Quasi tutti gli eventi legati a trance, possessioni e stati modificati di coscienza sono accompagnati da musica, suonata dal vivo o associata a un ritmo. La musica provoca, accompagna e sostiene l’esperienza con ritmi, timbri e frequenze, spostando la nostra attenzione dal tempo al ritmo, al ciclo, e con la danza, il movimento comune, la trance.
Il dispositivo del Respiro integrato, ispirato in particolare alla Respirazione Olotropica di Grof, coniuga la tradizione neuropsichiatrica occidentale e l’uso sapiente del respiro e della musica, promuovendo un’articolazione virtuosa col lavoro psicoterapeutico.
Relatori: Barbara Mamone, Leonardo Coppo
Lo Spazio Nuovo, Via IV Novembre 40/B, Modena

Ore 20.00/23.30 Cena col Màt
Cibo e socialità
A cura di Coopattiva – Cooperativa sociale Onlus
Coopattiva ripropone la cena col Màt, serata di enogastrofollia. Cena-evento e laboratorio di cucina con gli utenti che curano la preparazione della cena, l’allestimento tavoli e il servizio, coordinati da professionisti del settore.
Il cibo rappresenta uno strumento di inclusione. Durante questa giornata di lavoro “insieme”, ci si prende cura di chi verrà, spostando l’attenzione da sé all’altro da sé, cercando di offrire un tempo e un luogo in cui il sapore, il profumo, l’accoglienza, l’incontro possano assumere il significato di sentirsi “portatore di benessere”.
Cena su prenotazione entro venerdì 18 ottobre: b.cornia@coopattiva.com – 349/6012079 – 059280962
Polisportiva Sacca, Via Paltrinieri 80, Modena

Ore 21.00 Abbandonare la nave (giovani eroi a cavallo di Argo)
Teatro
A cura della Comunità L’Angolo
Lo spettacolo è il risultato di un laboratorio teatrale il cui canovaccio è costruito con la partecipazione degli utenti della struttura. L’utilizzo del mezzo teatrale permette di operare un lavoro sottile che consente la possibilità di non mettere apertamente in campo vissuti e difficoltà ma ne favorisce l’emergere in modo silenzioso ed efficace.
Teatro Drama, Viale Buon Pastore 57, Modena

BOMPORTO
Ore 21.00 Le Stagioni di Mario
Teatro
A cura di CSM Castelfranco Emilia
“Le Stagioni di Mario” è il settimo spettacolo della Compagnia “Teatro delle Benz”, che riunisce Utenti del Centro di Salute Mentale di Castelfranco E. Lo spettacolo, nato come i precedenti da proposte e suggerimenti degli stessi interpreti, si sviluppa attorno alla figura quasi iconica della marionetta. Dal desiderio di affrancamento dalla condizione di “burattino”, che si muove solo grazie ai fili cui è legato, prende vita un viaggio nelle stagioni dell’anno, che divengono metafora delle “stagioni della vita”. Lo spettacolo, adatto a tutti, assume infine un profondo carattere introspettivo.
Teatro Comunale, Via Verdi 8/A, Bomporto

CARPI
Ore 15.00/18.00 Proiezione e commento del film “Dafne”
Cinema
A cura di Al di là del muro ODV, in collaborazione con l’Università Natalia Ginzburg e l’Università Mario Gasparini Casari
Il film racconta la storia di Dafne, una donna di 35 anni, circondata da amici e conoscenti che le vogliono bene. Ha la sindrome di Down, ha un lavoro che le piace e vive insieme ai genitori, Luigi e Maria. Ma quando la madre muore all’improvviso, tutto cambia. Dafne è costretta ad affrontare non solo il lutto ma anche a sostenere il padre, sprofondato nella depressione. L’idea di intraprendere insieme un cammino in montagna verso il paese natale di Maria, sembra risollevare Luigi e scuotere il suo umore. Questo viaggio diventa per il padre e la figlia il modo di stare vicino e scoprirsi. La presentazione e il commento del film saranno a cura di Giuseppe Tibaldi e di Federico Baracchi.
Cinema Space City, Via dell’Industria 41, Carpi

MIRANDOLA
Ore 14.30/16.30 Conoscere i servizi che si occupano di Salute Mentale
Open day
A cura di CSM Mirandola, Cooperativa Gulliver CSM Mirandola, Liceo M. Morandi di Finale Emilia
Il Centro di Salute Mentale (CSM) è il servizio di primo riferimento per i cittadini con disagio psichico. L’open day si propone di aumentarne la visibilità, con particolare attenzione alle giovani generazioni e alle loro famiglie, nella direzione di abbattere lo stigma verso il disagio psichico. L’evento, che si ripeterà anche nelle giornate di mercoledì 23 e venerdì 25 ottobre 2019, è rivolto agli alunni del Liceo Morandi di Finale Emilia e ai loro familiari.
Gli studenti saranno accompagnati in un percorso guidato itinerante che toccherà il CSM di Mirandola, il Centro Il Ponte e gli Appartamenti Protetti.
Sedi indicate, Mirandola

SASSUOLO
Ore 14.30/19.30 Premesse, creatività e criticità nei programmi di abitare supportato
Incontro
A cura di CSM Sassuolo, Unione dei Comuni del Distretto Ceramico, Associazione Incontromano, Associazione Insieme A Noi Tutti
L’Housing indica abitare, ma la desinenza “ing” indica una progressione: l’abitare cioè non avviene una volta per tutte. Abitare è un vivere nel mutamento, un cammino perenne in un luogo dove si costruiscono relazioni, dove si conoscono persone, dove si è conosciuti e riconosciuti. Da tempo nel nostro Dipartimento sono attivi diversi percorsi abitativi per persone con disagio psichico nella progettazione dei quali si spazia attraverso molte variabili relative sia alla tipologia di contratto di locazione che alle modalità organizzative della convivenza e di gestione della quotidianità.
A seguire, esperienza e dimostrazione di body percussion del gruppo utenti del progetto Musicabilità di Formigine e aperitivo.
Relatori: Federica Ronchetti, Pietro Pellegrini, Enzo Morgagni, Giancarlo Gibertoni, Federica Salvioli, Serena Apparuti, Wladimir Fezza, Alessandro Giatti, Giulia Riccò, Fabrizio Starace.
Interverrà: Gianfrancesco Menani sindaco di Sassuolo
Auditorium Pierangelo Bertoli, Via Pia 108, Sassuolo

PAVULLO
Ore 17.30/19.30 La Relazione di Cura
Libri
A cura di Nazareno Società Cooperativa Sociale
Presentazione del libro “La Relazione di Cura” e dibattito con l’autore. “Cura vuol dire: generosità di chi la compie e di chi la riceve senza sentirsi svalutato e impotente; capacità tecnica, per bilanciare gli interventi nelle persone fragili rispettando la loro complessità, ma allo stesso tempo essendo capaci di piccoli atti tra loro armonici, dei quali si deve misurare l’efficacia; (…) infine il silenzio, molte volte lo strumento più efficace per ascoltare e comunicare una cura che accompagna, si preoccupa, non pensa di avere ogni risposta utile a chi soffre.” [dalla prefazione del libro di Marco Trabucchi]
Relatori: Fabrizio Asioli, Sergio Zini
Sala Comunità Montana, Via Giardini 15, Pavullo

 

Indicazioni per iscrizione eventi accreditati ECM:

Professionisti delle Aziende Sanitarie e della Regione Emilia-Romagna: attraverso il “Portale del dipendente WHR-TIME

Professionisti esterni: attraverso il portale regionale https://portale-ext-gru.progetto-sole.it/

(utilizzare Chrome o Mozilla Firefox, N.B. al primo accesso è necessario registrarsi sul portale)

Potrebbe nteressarti anche…

Bambini e adolescenti alla prova del covid

Bambini e adolescenti alla prova del covid

La salute mentale dei giovani prima e dopo la pandemia https://www.youtube.com/watch?v=gJvWFtYAeGY Gli effetti negativi della pandemia potrebbero persistere nel medio-lungo termine ed aggiungersi a quelli già documentati sulla perdita di apprendimento scolastico. Vi è...

Meglio Matti che Corti, Antony Petrou ha ricevuto il Premio Saltini

Il regista Antony Petrou ha ricevuto il Premio Vittorio Saltini assegnato durante la serata del Modena Viaemili@docfest. Il contest, giunto alla sua quinta edizione, mira a promuovere una cultura di inclusione, di sensibilizzazione e di lotta al pregiudizio, e vuole...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *