Giovedì 24 ottobre

Scritto da Anna Ferri

Il 16 Maggio 2019

MODENA
Ore 08.30/13.30 Percorsi riabilitativi residenziali tra rischio di cronicità e recovery
Dibattito
A cura dell’Azienda USL Modena, del CSM di Pavullo, della Casa di Cura Villa Igea, della Casa di Cura Villa Rosa-Neomesia, del Gruppo CeIS – RSR La Barca
Nel 2019 gli operatori delle diverse residenze attive nel nostro territorio, hanno avviato un confronto tra di loro sul significato dei percorsi residenziali con particolare attenzione alle varie fasi (proposta, progettazione, valutazione e dimissione) e alle modalità di raccordo con i vari servizi coinvolti e la comunità. Nel corso dell’iniziativa verranno presentate da autorevoli esperti le più recenti acquisizioni in tema di recovery, nonché diverse esperienze nazionali e locali. Sarà dato spazio anche alle esperienze di utenti e familiari.
Relatori: Antonio Maone, Stefania Borghetti, Pina Caloro, Valeria Musiani, Cristiano Gazzani, Stefano Carafoli
La Tenda, Viale Molza angolo Viale Monte Kosica, Modena

Ore 9.00/13.00 Figli in penombra. Genitorialità e disagio psichico
Seminario
A cura di Servizio di Psicologia Clinica
La prevenzione del disagio nei figli di persone con disturbo psichico rappresenta un importante obiettivo di salute. I dati epidemiologici e la letteratura mostrano quanto l’intervento precoce riduca significativamente il rischio di morbosità nella popolazione. Il seminario si pone l’obiettivo di presentare i dati scientifici sul tema e di condividere le esperienze di ricerca, cliniche e personali dei relatori. In tale occasione sarà presentato il Progetto del Dipartimento di Salute Mentale della Ausl di Modena “Figli in Penombra”, realizzato grazie al finanziamento dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.
Relatori: Rosalba Di Biase, Giorgia Pifferi, Alberto Zanobio, Giovanni de Girolamo, Stefania Buoni, Fabrizio Starace
[Evento accreditato ECM: si vedano istruzioni in fondo a questa pagina per procedere all’iscrizione]
Sala Panini della Camera di Commercio di Modena, Via Ganaceto 134, Modena

Ore 13.00/15.00 Conoscere i disturbi del comportamento alimentare: in-formati su Anoressia e Bulimia. Speed-date con gli operatori del Programma DCA
Incontro
A cura del Programma DCA Azienda USL Modena – Azienda OU di Modena, del Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze UNIMORE
L’OMS ha incluso i disturbi dell’alimentazione tra le priorità per la tutela della salute mentale di bambini, adolescenti e giovani adulti. Solo una minoranza delle persone affette da questi disturbi riceve una diagnosi e un trattamento adeguato mentre l’identificazione precoce e l’inizio immediato della cura ne migliorano sensibilmente la prognosi. Utilizzando la formula speed-date, che consente di scambiare rapidamente ed efficacemente informazioni e contenuti salienti, ogni partecipante avrà 10 minuti di tempo per incontrare a rotazione ogni “esperto” nella sua postazione.
Policlinico di Modena, area buffet del centro didattico Facoltà di Medicina e Chirurgia, Largo del
Pozzo 71, Modena

Ore 15.00/19.00 Fuori di Zucca
Laboratorio/workshop
A cura dell’Associazione Insieme a Noi e Trame 2.0
Un percorso di esplorazione naturalistica a La Fonte per conoscere il paesaggio e studiare le sedimentazioni successive dell’urbanizzazione in un luogo simbolo della salute mentale alle porte di Modena. L’esplorazione sarà anche occasione per conoscere il nuovo progetto di “Agri-cura” per l’inclusione sociale e lavorativa delle persone seguite dai servizi di salute mentale. Durante il pomeriggio si svolgerà anche un laboratorio di riconoscimento di erbe spontanee e si potrà collaborare con il laboratorio di cucina per il loro utilizzo alimentare.
La Fonte, Strada Fonte San Geminiano Ovest 13, Modena

Ore 16.00/18.00 Dal disability manager al diversity manager: l’integrazione lavorativa di persone “fragili” e l’approccio alla “diversità” come opportunità
Incontro
A cura del Consorzio di Solidarietà Sociale di Modena e di Cooperativa Sociale CoopAttiva
La Regione E-R riconosce nei soggetti dell’economia e dell’innovazione sociale, anche del terzo Settore, i driver strategici per lo sviluppo del territorio, dal punto di vista imprenditoriale ma anche della coesione sociale. L’iniziativa testimonia una esperienza locale di approccio al “Disability Management”, ovvero ad un orientamento gestionale che ha l’obiettivo di favorire l’inserimento delle persone con disabilità nel contesto lavorativo, promuovendo il reciproco adattamento – della persona e dell’azienda – al fine di superare le eventuali e rispettive situazioni di difficoltà.
Relatori: Arturo Nora, Giuseppe Boschini, Gianmaurizio Cazzarolli, Augusta Nicoli, Maria Luisa Mirabella, Cristina Marsanich, Fabrizio Starace
Lo Spazio Nuovo, Via IV Novembre 40/B, Modena

Ore 18.00/21.00 Il lavoro come strumento di cura
Incontro
A cura di Caleidos Cooperativa Sociale Onlus
Tavola rotonda sul tema degli inserimenti lavorativi all’interno della sezione B della Cooperativa Caleidos, con focus specifico sugli inserimenti all’interno dell’area benessere animali. La conferenza ha l’obiettivo di far emergere quelli che sono i benefici dal punto di vista etico, psicologico ed economico, del recupero di persone svantaggiate attraverso il lavoro in quest’area.
Relatori: Simone Caroli, Chiara Gabrielli, Giorgio Mattei, Grazia Migliuolo, Sandra Valli
Lo Spazio Nuovo, Via IV Novembre 40/B, Modena

Ore 18.30/20.30 Quando si dà di matto, chi aiuta il Caregiver?
Incontro
A cura di Uisp Modena, Residenza Anni Azzurri Ducale 1, Associazione G.P. Vecchi e Consorzio Creativo
Incontro aperto a tutti con esperti del settore sul ruolo del caregiver e le sue difficoltà nel processo di assistenza al familiare. Proiezione di filmati con esperienze quotidiane tra impegno, frustrazioni, emozioni. Lettura di esperienze autobiografiche sul rapporto caregiver familiare e malato, tra sostegno e modelli di aiuto. Al termine dell’incontro, “Happy Hour Caregiver”, aperitivo piacevole a base di socialità.
Relatori: Francesca Neviani, Chiara Ricchi, Mirco Neri; modera Andrea Abate
Consorzio Creativo, Via dello Zono 5 , Modena

CARPI
Ore 20.00 Incontro conviviale
Cibo e socialità
A cura dell’Associazione Al di là del muro ODV
Cena sociale dell’Associazione per festeggiare l’undicesimo compleanno di attività.
Per info e prenotazioni: telefonare al +39 347/3587715 entro il 21/10
Circolo Loris Guerzoni, Via Genova 1, Carpi

CASTELFRANCO EMILIA
Ore 20.30 Spallanzani food lab: la cena
Cibo e socialità
A cura di Social Point Progetto di Inclusione Sociale del DSMDP di Modena, dell’Istituto di Istruzione Superiore per le Tecnologie Agrarie e Servizi “Lazzaro Spallanzani”, del CSM di Castelfranco Emilia
All’interno di “Spallanzani FoodLab”, progetto nato da una collaborazione dell’istituto Lazzaro Spallanzani di Castelfranco con Social Point, i corsisti, oltre a potersi sperimentare nella preparazione di antipasti, primi, secondi e dolci e nel lavoro di brigata, hanno acquisito nozioni inerenti alla gestione della sala, alla mise en place, portandosi a casa competenze trasversali nell’ambito di organizzazione di eventi. Durante questa cena finale potrete assaggiare le ricette apprese all’interno del corso.
Prenotazioni obbligatorie a socialpointmo@gmail.com entro il 21/10
Istituto Lazzaro Spallanzani, Via Solimei 21, Castelfranco Emilia

VIGNOLA
Ore 10.00/16.30 Le nuove dipendenze: diagnosi e clinica
Seminario
A cura del Settore dipendenze Patologiche, DSMDP di Modena
Oltre al gioco d’azzardo patologico esistono altre dipendenze comportamentali come l’utilizzo estremo di internet, dell’esercizio fisico, dell’attività sessuale, dello shopping. Però, eccetto il gambling, si nota ancora un lento incremento della domanda di aiuto da parte di utenti affetti dalle cosiddette new addiction e dei loro familiari.
Nel seminario, condotto dal Prof. Vincenzo Caretti, verranno esposti i correlati neurobiologici delle new addiction, la psicopatologia delle stesse, la comorbilità con le dipendenze patologiche e gli approcci terapeutici.
Relatori: Vincenzo Caretti, Maria Pia Biondi, Claudio Annovi, Renzo Marzola
[Evento accreditato ECM: si vedano istruzioni in fondo a questa pagina per procedere all’iscrizione]
Sala dei Contrari della Rocca di Vignola, ingresso in Via Ponte Muratori, Vignola

 

Indicazioni per iscrizione eventi accreditati ECM:

Professionisti delle Aziende Sanitarie e della Regione Emilia-Romagna: attraverso il “Portale del dipendente WHR-TIME

Professionisti esterni: attraverso il portale regionale https://portale-ext-gru.progetto-sole.it/

(utilizzare Chrome o Mozilla Firefox, N.B. al primo accesso è necessario registrarsi sul portale)

Potrebbe nteressarti anche…

Bambini e adolescenti alla prova del covid

Bambini e adolescenti alla prova del covid

La salute mentale dei giovani prima e dopo la pandemia https://www.youtube.com/watch?v=gJvWFtYAeGY Gli effetti negativi della pandemia potrebbero persistere nel medio-lungo termine ed aggiungersi a quelli già documentati sulla perdita di apprendimento scolastico. Vi è...

Meglio Matti che Corti, Antony Petrou ha ricevuto il Premio Saltini

Il regista Antony Petrou ha ricevuto il Premio Vittorio Saltini assegnato durante la serata del Modena Viaemili@docfest. Il contest, giunto alla sua quinta edizione, mira a promuovere una cultura di inclusione, di sensibilizzazione e di lotta al pregiudizio, e vuole...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *