Altri eventi Màt

Scritto da Anna Ferri

Il 16 Maggio 2019

MOSTRE DELLA SETTIMANA

MODENA
SPAZIO, TEMPO, CONDIVISIONE: IESA. L’inserimento eterofamiliare supportato di adulti attraverso la fotografia partecipativa.
Mostra
Inaugurazione: domenica 20 ore 14.00
A cura di Servizio IESA ASL TO3 – Centro Esperto Regione Piemonte, Rosa Bianca e CSM Modena Est
Lo IESA (Inserimento Eterofamiliare Supportato di Adulti) rappresenta una peculiare possibilità di inclusione sociale e consiste nell’eleggere a luogo di cura le case di volontari che mettono a disposizione la propria quotidianità per accogliere persone adulte in difficoltà. La mostra segue 3 filoni concettuali: lo spazio di interazione, il tempo inteso in senso ampio, e i momenti della condivisione umana, per promuovere lo IESA: uno strumento riabilitativo dagli ottimi risultati terapeutici, attraverso la fotografia partecipativa.
La Tenda, Viale Molza angolo Viale Monte Kosica, Modena

“Trova l’intruso” di Maurizio Bergianti
Mostra fotografica
Dal 20 al 25 ottobre
Orari: da domenica 20 a giovedì 24 ottobre 10.00/12.00 e 15.00/17.00
A cura di A di là del muro ODV, Associazione Insieme a noi e Gruppo fotografico Grandangolo BFI
La mostra, dal titolo provocatorio, attraverso fotografie di utenti, familiari e volontari delle associazioni attive nell’ambito della salute mentale, si propone di combattere pregiudizi e stigma che gravano su chi soffre di disagio psichico.
Sala polivalente Windsor Park, Via San Faustino 155, Modena

Gli altri Toni. Il colore della cura, tra spazio e dignità.
Mostra pittorica
Inaugurazione lunedì 21 ottobre ore 9.00/13.30
Orari: dal lunedì al venerdì 17.00/19.00 e sabato 16.00/19.00
A cura di Villa Rosa – Neomesia Mental Health
Villa Rosa organizza una mostra delle opere pittoriche realizzate dai pazienti che negli anni hanno avuto accesso alla clinica. Molte opere hanno valicato i confini dell’ospedale, si trovano in collezioni private e hanno ottenuto successo, determinando un cambiamento nella sintomatologia e nella qualità di vita dei soggetti stessi. Altre invece adornano le pareti della clinica, conferendo bellezza e dignità agli spazi di cura.
“Sala Ex-Cappella”- Future Education Modena, Largo Porta Sant’Agostino 228, Modena

CARPI
Emozioni a colori
Mostra fotografica
Inaugurazione domenica 20 ottobre ore 18.00
Orari: giovedì 10.30/12.30 – sabato e domenica: 10.30/12.30 e 16.30/19.00
A cura del Gruppo fotografico Grandangolo BFI APS, dell’Associazione Al di là del muro ODV, di Social Point Progetto di Inclusione Sociale del DSMDP di Modena, di Parole Ritrovate di Carpi
La mostra è l’esito di un Corso fotografico svolto in 5 incontri, durante i quali è stato scelto un tema da sviluppare, sono state fatte diverse “uscite” per fotografare, e sono state scelte le immagini da esporre. Le foto sono state accompagnate dalle emozioni che hanno suscitato, il tutto, come sempre, sempre in modo partecipato e condiviso fra gli autori.
Saletta della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, Corso Cabassi 4, Carpi

CASTELFRANCO
Artisticamente

Mostra Laboratorio Artistico
A cura di Comunità Terapeutica “Casa San Matteo” e Distretto USL Castelfranco Emilia
La mostra è il frutto del laboratorio “Artisticamente” che da anni viene realizzato all’interno della comunità terapeutica “Casa San Matteo”. L’attività si propone di stimolare l’espressività attraverso un canale poco esplorato come quello delle arti figurative. Al laboratorio partecipano in maniera trasversale gli ospiti della comunità terapeutica. Il progetto rappresenta un’importante risorsa per l’espressione di sé;
attraverso le tecniche pittoriche e la realizzazione di opere gli ospiti si sperimentano in un nuovo ambito ricco di soddisfazioni.
Casa Della Salute, Piazzale Grazia Deledda, Castelfranco Emilia

VIGNOLA
La settimana si tinge di giallo
Mostra Itinerante
A cura di CSM di Vignola, Centro “I Portici”, Progetto Ago, filo e dintorni di Zocca , Associazioni dei Commercianti, Pro-Loco con l’appoggio dei Comuni dell’Unione Terre di Castelli e il Comune di Montese
Quadri, fotografie, frasi, poesie e oggetti elaborati dagli utenti del Centro Salute Mentale, minori e anziani coordinati dal Servizio Sociale Territoriale, familiari e operatori che, nel corso della Settimana della Salute Mentale, allestiranno le vetrine dei negozi dei centri storici dei Comuni dell’Unione Terre di Castelli e il Comune di Montese. Le opere, insieme ai manifesti e alle locandine di Màt tingeranno di giallo tutta la settimana.
Centri storici dei Comuni del Distretto Terre di Castelli e Comune di Montese

 

EVENTI PRE-MÀT

Mercoledì 16 ottobre, ore 18.30 Salute umana e farmaci: tra business e bisogni
Incontro
A cura di Idee in Circolo, Lo Spazio Nuovo, Circolo Culturale Left Vibra, Rete Alimentazione Ribelle
Quanto la salute mentale è un business per le case farmaceutiche? Prendersi cura della propria salute i nmodo autonomo e consapevole è di vitale importanza per non rimanere imbrigliati nelle maglie di un sistema che rischia di creare sempre più malati.
Relatore: Linda Guerra
Lo Spazio Nuovo, Via IV Novembre 40/B, Modena

Venerdì 18 ottobre, ore 22.00 al Vibra con i Màt!
Musica e socialità
A cura di Circolo Culturale Left Vibra, Radio LiberaMente, Associazione Idee in circolo, Social Point Progetto di Inclusione Sociale del DSMDP di Modena
Bizzarri X, la festa per i 10 anni di Bizzarri Records.
Lion D, Raphael, Raina & Ginko (Villa Ada), Terron Fabio (Sud Sound System), Ras Tewelde backed by Livity Band.
Ingresso a pagamento riservato ai soci ARCI
Ingresso gratuito accreditati Màt
Vibra Club, Via IV Novembre 40/A, Modena

 

EVENTI POST-MÀT

Venerdì 8 novembre, ore 21.00 Meglio Matti Che Corti
Cinema
A cura di Azienda USL Modena, Arci Modena, Ucca, Tilt Associazione Giovanile, Modena Via Emilia Doc Fest, con il patrocinio di Regione Emilia Romagna, Provincia di Modena, Comune di Modena, UNIMORE. Media Partner TRC e Gazzetta di Modena.
Il concorso di cortometraggi, giunto alla sua quinta edizione, promuove una cultura di inclusione, di sensibilizzazione e di lotta al pregiudizio, indagando il mondo della salute mentale e le storie di chi lo vive. Il bando ha ricevuto quest’anno 113 film provenienti da tutto il mondo, tra i quali sono stati selezionati gli 8 finalisti che saranno visibili in occasione di questa serata organizzata all’interno del Modena Viaemili@docfest 2019. Durante la serata verranno assegnati il Premio Vittorio Saltini, deciso dalla giuria tecnica e il Premio del pubblico, deciso dal pubblico attraverso il voto sulla scheda distribuita in sala.
Cinema Multisala Astra, Via Francesco Rismondo 21, Modena

Sabato 9 novembre, ore 9.30/13.00 L’Arci e la Salute Mentale
Convegno
A cura di Arci Nazionale, Arci Modena
I circoli e le associazioni di promozione sociale (e non) che si occupano di salute mentale nelle proprie comunità, si incontreranno per confrontarsi in un convegno aperto al pubblico. L’iniziativa sarà l’occasione per uno scambio di kn ow-how e buone pratiche tra i partecipanti e fare il punto della situazione tra le realtà Arci a livello nazionale.
Relatori: Francesca Chiavacci, Fabrizio Starace
Lo Spazio Nuovo, Via IV Novembre 40/B, Modena

Domenica 9 febbraio, Il sentiero del teatro accanto alla follia
Seminario
A cura di Teatro dei Venti
Seminario del maestro Giuliano Scabia dal titolo “Il sentiero del teatro accanto alla follia”. Il Seminario della durata di 6 ore, ospitato negli spazi del Teatro dei Venti, sarebbe rivolto a professionisti del teatro e della salute mentale, attori, operatori teatrali e sociali, ma anche appassionati di teatro e poesia.
Info e prenotazioni presso: info@teatrodeiventi.it o +39 389 7993351
Teatro dei Venti, Via San Giovanni Bosco 150, Modena

 

Potrebbe nteressarti anche…

Bambini e adolescenti alla prova del covid

Bambini e adolescenti alla prova del covid

La salute mentale dei giovani prima e dopo la pandemia https://www.youtube.com/watch?v=gJvWFtYAeGY Gli effetti negativi della pandemia potrebbero persistere nel medio-lungo termine ed aggiungersi a quelli già documentati sulla perdita di apprendimento scolastico. Vi è...

Meglio Matti che Corti, Antony Petrou ha ricevuto il Premio Saltini

Il regista Antony Petrou ha ricevuto il Premio Vittorio Saltini assegnato durante la serata del Modena Viaemili@docfest. Il contest, giunto alla sua quinta edizione, mira a promuovere una cultura di inclusione, di sensibilizzazione e di lotta al pregiudizio, e vuole...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *