Panic Attack di Eileen O’Meara è il cortometraggio vincitore del premio della giuria tecnica della quarta edizione di “Meglio matti che corti”, concorso che si svolge all’interno di Màt e che attraverso il linguaggio cinematografico promuove una cultura di inclusione e di sensibilizzazione e lotta al pregiudizio.

L’opera di Eileen O’Meara “grazie ad uno stile minimalista, ad una singolare colonna sonora ed alla ricca scelta cromatica, ha ironizzato su come un individuo, corroso dal dubbio, possa alimentare la propria ansia fino a non dominarla e a mettersi nei pasticci. Un corto di animazione scattante e divertente, che aiuta a riflettere sugli innumerevoli cortocircuiti mentali che un individuo può scatenare”.