Spettacolo teatrale del Gruppo L’Albatro, a cura di Teatro dei Venti.

Lo spettacolo è liberamente ispirato all’opera di Eduardo De Filippo “Le voci di dentro”. Un sogno rivelatore e l’incomunicabilità sono il filo conduttore della vicenda, un’incomunicabilità incarnata nel silenzio di Zi’ Nicola che ha smesso di parlare perché il mondo non lo ascolta più. A partire da questa storia e da questi temi il Gruppo L’Albatro ha creato uno spettacolo che pone all’attore la sfida dell’essere nudo di fronte al testo e allo spettatore. Il Gruppo L’Albatro nasce in seno a un Laboratorio che il Teatro dei Venti ha
svolto in collaborazione con Social Point, progetto di Inclusione Sociale del DSM – DP di Modena, nel 2009 e proseguito negli anni successivi. È un’officina creativa in cui la lotta allo stigma è percorsa attraverso la relazione teatrale. Nel 2010 il gruppo ha messo in scena lo spettacolo Fuori Pista e dal 2013 fa parte del progetto regionale “Teatro e Salute Mentale”.